26 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Alla Firenze Marathon c´è l´Italia su entrambi i podi. Di grande livello la gara femminile. Juri Picchi e Leanna Fabbri primi toscani

27-11-2016 18:42 - Notizie
Il vincitore al traguardo
E´ l´etiope Teshome Shumi Yadete a vincere la 33esima Asics Firenze Marathon in 2h11´57", quinta volta di un etiope sul primo gradino del podio a Firenze. Yadete era esordiente sulla distanza di 42 km e 195 metri e vanta un 1h04´03" come primato personale sulla mezza maratona, fatto a Lille in Francia nel settembre 2014. Secondo classificato è stato Richard Kiprotich Sigei in 2h14´15". Splendido terzo l´italiano, giovanissimo, ha compiuto 24 anni ieri, anche lui esordiente sulla distanza, Eyob Gebrehiwet Faniel col tempo di 2h15´39". Atleta di origine eritrea, comunque italiano a tutti gli effetti dall´ottobre 2015, Faniel vive dal 2004 a Bassano del Grappa. E´ tesserato per la società Venice Marathon. Era stato terzo quest´anno a Fucecchio al suo esordio in mezza maratona.
Tra le donne vittoria targata Kenia come lo scorso anno. E´ Winny Jepkorir la vincitrice con il tempo di 2h28´46" che è il secondo miglior riscontro cronometrico femminile di sempre alla Firenze Marathon. Grandissimo secondo posto per Fatna Maraoui l´italiana del GS Esercito, che ha sfiorato il record personale, mancando di soli 2 secondi il suo primato personale fatto a Valencia nel 2015, e chiudendo in 2h30´52", ottavo tempo assoluto femminile di sempre a Firenze e record all time di un´italiana alla Firenze Marathon, battendo Tiziana Alagia che aveva corso nel 2000 in 2:32´18".
Terzo gradino del podio per la bielorussa Nastassia Ivanova con 2h32´11".
I vincitori sono stati accolti al traguardo con sullo sfondo il campanile di Giotto e la cupola del Duomo, da un raggiante Giancarlo Romiti, presidente del Comitato organizzatore di Firenze Marathon. Sono partiti effettivamente 8670 atleti.

Primo atleta toscano al traguardo è stato l´empolese Yuri Picchi dell´Atletica Vinci, che ha chiuso in27esima posizione in 2 ore 36´0".
Prima donna toscana al traguardo Leanna Fabbri, viareggina del GS Orecchiella, che ha chiuso decima tra le donne, 242esima assoluta, in 2.56´18". Seconda toscana Alessandra Cozzi dell´Atletica Castello.


Nella gara riservata ai diversamente abili – handbikes – Trofeo Vignozzi, vittoria per Christian Giagnoni, atleta pratese tesserato per il Team Giletti, col nuovo record della gara di 1:13´59", lui che lo scorso anno era stato secondo in 1h15´47".
Secondo posto quest´anno per Fabrizio Caselli, del Team Tredici, in 1:20´26". Sul podio anche Massimo Chiappetta dei Paraplegici Roma e Lazio, col tempo di 1:29´33".

GINKY FAMILY RUN
Dopo la partenza della maratona e in attesa degli arrivi, oltre 1.500 persone, tra grandi e piccini, hanno "invaso" piazza della Repubblica, il nuovo punto di partenza e di arrivo della GinkyFamilyRun 2016. Madrina d´eccezione la vicesindaca del Comune di Firenze Cristina Giachi, accompagnata da Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale.
È arrivato primo alla Ginky 2016 Francesco Viucci, 16 anni, di Firenze. A seguire Gabriele Gambone, 13 anni di Firenze, dell´atletica Calenzano e Cosimo Nutini 12 anni di Firenze, dell´atletica Calenzano.
Tra le ragazze ha tagliato il traguardo Alice Nutini, 14 anni di Firenze, dell´atletica Calenzano, seguita da Silvia Minniti 12 anni di Firenze, dell´atletica Firenze Marathon, e la fiorentina Novella Mazzetti, 12 anni, dell´atletica Firenze Marathon.
La corsa non competitiva di 2 chilometri, è dedicata ai bambini delle scuole elementari e medie, e a tutte le loro famiglie, è una festosa kermesse di sport all´aria aperta. Per gli under 14 l´iscrizione era gratuita, mentre i proventi ricavati dalle iscrizioni degli adulti sono andati in beneficenza.



Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it