29 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Altissimo livello tecnico alla maratonina di Prato. Duello keniano per la vittoria maschile, vittoria ugandese targata Atletica Futura al femminile. Immagini e classifica

28-03-2016 11:54 - Notizie
L´arrivo del vincitore
Grande livello tecnico alla 28esima edizione della mezza maratona di Prato nonostante la fitta pioggerellina che sicuramente non ha agevolato gli atleti soprattutto nei tratti di pavè in centro storico. In campo maschile sprint a due dopo una fuga di coppia tra i keniani Poul Tiongik dell’Atletic Terni che ha chiuso in 1:03’49” e Julius Kipngetic Rono dell’Atletica Recanati, secondo in 1:03’57”. Al terzo posto il giovane nuovo acquisto dell’Atletica Prato, il burundiano Celestin Nihorimbere che ha chiuso in 1:05’02”, davanti a David Kiplagat Tum dell’Atletica Castello (1:05’15”), secondo la settimana scorsa alla mezza maratona di Pistoia. Poi il marocchino Yassine Kabbouri (Atletica Vomano, 1:06’32”) e sesto l’azzurro Ruggero Pertile (Assindustria Sport Padova, 1:06’51”) che si è detto molto soddisfatto della sua prova, tappa di passaggio verso le Olimpiadi di Rio.
Giorgio Davini del Parco Alpi Apuane, 14esimo in 1:15’05” è stato il primo italiano tesserato per società toscane, mentre il primo pratese è stato Andrea Brachi dei Bradipi di Migliana, 22esimo in 1:1702”.

Gara di livello tecnico se possibile ancora più alto tra le donne quella vinta dall’ugandese Doreen Chemutai dell’Atletica Futura in 1:15’07” davanti ad Anna Spagnoli dell’Edera Forlì che per alcuni tratti della gara è stata sul punto di insidiare la vincitrice per la vittoria finale: ha chiuso in 1:16’03”. Sono state rispettivamente 15esima e 16esima assoluta. Terza Giorgia Morano del Cus Torino (1:16’08”), davanti a Claudette Mukasakindi dell’Atletica 2005 (1:17’03”) che la scorsa settimana aveva vinto la mezza di Pistoia in 1:19’45”.
Poi un trio della Corradini Rubiera: quinta Federica Proietti, vincitrice della mezza maratona di Pisa, che ha chiuso in 1:17’29”, poi Valentina e Martina Facciani. Ottava e prima delle atlete toscane Elena Konstantos della Corso Italia Pisa in 1:21’39”, che ha preceduto Martina Mantelli (Toscana Atletica Empoli Nissan), Claudia Astrella dell’Atletica Castello e Katia Antonella Carbone della Montemurlo Meucci Tamare, prima delle atlete pratesi, 11esima donna, col tempo di 1:25’34”.

La manifestazione si potrà rivivere giovedì sera, 31 marzo, a partire dalle 22.20 circa, su Toscana Tv, canale 18 del digitale terrestre, all´interno di Runners, con ospiti in studio, interviste e immagini. La trasmisione nei giorni successivi sarà anche in rete su www.runners.it.

Nel link sottostante la classifica.


Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it