24 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Arezzo, grande successo tecnico e di partecipazione dei Tricolori individuali Master

11-07-2016 12:19 - Notizie
Sono state stabilite in tutto 17 migliori prestazioni italiane, nella rassegna tricolore "over 35" su pista che si è svolta ad Arezzo. Questo il bilancio della tre giorni dei Campionati Italiani Master, allo stadio Enzo Tenti di Arezzo, con altre sei migliori prestazioni nazionali nell´ultima sessione. Alla fine quindi il totale è di 17 record battuti nella rassegna tricolore "over 35" su pista, notevole anche per le grandi cifre di partecipazione (oltre 2800 atleti-gara iscritti). Tutto questo in una bella edizione della rassegna tricolore, organizzata con impegno e passione dall´Unione Polisportiva Policiano Arezzo Atletica del presidente Fabio Sinatti.

Nella terza giornata dalle pedane dei lanci arriva l´impresa della toscana Veronica Becuzzi (Atletica Firenze Marathon), un´atleta che nel recente passato ha vinto 4 titoli italiani assoluti per indossare 8 maglie azzurre, e stavolta con 45,07 incrementa il suo limite del giavellotto SF45. Due record dalle staffette 4x400 metri, tra cui quello con le donne SF50 dell´Assi Giglio Rosso Firenze (Daniela Aldrovandi, Lucia Samuelli, Giusy Lacava, Fabrizia Malatesti) in 4:32.02.
Applausi anche per Gabriele Bianchi, livornese dell´Atletica Pescia, classe 1923 e quindi SM90, che ha chiuso in 12:39.98 nei 1500 e con 6:20.33 sugli 800 metri.
Nelle altre giornate per i colori toscani si segnala quella sul rettilineo dello sprint dove si fa notare Susanna Giannoni (Assi Giglio Rosso Firenze) con 13.94 (+1.1) sui 100 SF55 a un paio di centesimi dal suo primato italiano.
Cristina Paganelli dell´Atletica Sestese Femminile vince invece ben tre titoli di Campione d´Italia under 35: 100 hs, lungo e giavellotto.

Particolarmente significativa nella mattinata della seconda giornata la cerimonia di intitolazione dell´impianto di Arezzo a Enzo Tenti, dirigente che è stato presidente del comitato provinciale Fidal, oltre che figura carismatica del movimento. Presente il sindaco Alessandro Ghinelli, uno sportivo che ha praticato ginnastica artistica, insieme a due atlete locali: la primatista italiana juniores del salto triplo Benedetta Cuneo e la pluricampionessa tricolore del lungo nelle categorie giovanili Anna Visibelli, entrambe cresciute sotto la guida tecnica di Paolo Tenti, il figlio di Enzo. Sono intervenuti quindi fra gli altri Alessio Piscini, presidente del comitato regionale Fidal Toscana, e Gerardo Vaiani Lisi, presidente commissione master Fidal, mentre nella prima giornata ha assistito alla manifestazione il vicepresidente federale Mauro Nasciuti.

Per i master adesso l´attenzione si sposta sulla finale del Campionato italiano di società su pista, in programma il 17-18 settembre a L´Aquila, poi i Mondiali di Perth (Australia) dal 26 ottobre al 6 novembre.


QUESTO L´ELENCO DELLE NUOVE MIGLIORI PRESTAZIONI ITALIANE FATTE NELLA RASSEGNA
Triplo SM50: Michele Ticò (Us Quercia Trentingrana Rovereto) 13,12 (+1.2)
100hs SM55: Hubert Indra (Südtirol Team Club) 15.72 (+0.7)
4x100 SM55: Olimpia Amatori Rimini (Zaccaria Facchini, Paolo Mazzocconi, Franco Zamagni, Gianni Becatti) 47.20
300hs SM75: Francesco Bruni (Collection Atl. Sambenedettese) 59.88
4x100 SM75: Atletica Ambrosiana (Galdino Rossi, Giovanni Lambri, Romano Carniti, Roberto Vaghi) 1:01.84
4x400 SM75: Liberatletica Roma (Natale Scaringi, Renzo Petricola, Maurizio Pace, Stelvio Tripepi) 5:50.26
Martello SM85: Carmine Cammarota (Atl. Posillipo) 14,08
Giavellotto SF45: Veronica Becuzzi (Atl. Firenze Marathon) 45,07
4x400 SF50: Assi Giglio Rosso Firenze (Daniela Aldrovandi, Lucia Samuelli, Giusy Lacava, Fabrizia Malatesti) 4:32.02

80hs SF55: Erika Niedermayr (Südtirol Team Club) 13.69 (0.0)
300hs SF55: Erika Niedermayr (Südtirol Team Club) 54.37
Lungo SF55: Patrizia Pasini (Atl. Virtus Castenedolo) 4,44 (-0.2)
4x100 SF55: Atletica Virtus Castenedolo (Mariuccia Quilleri, Barbara Ferrarini, Patrizia Pasini, Paola Pasini) 55.77
Triplo SF65: Maria Grazia Rafti (Liberatletica Roma) 8,00 (-0.1)
100 SF70: Giusy Sangermano (Trieste Atletica) 16.30 (+0.2)
Lungo SF75: Maria Lategana (Cus Lecce) 2,52 (+0.9)
Martello m.c. SF75: Maria Lategana (Cus Lecce) 9,73

In allegato la tabella con tutti i nuovi campioni italiani e i risultati completi.


Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it