26 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Assi Giglio Rosso e Atletica Pistoia grandi protagoniste a l´Aquila ai Tricolori di società Master. Record italiano per la Lanzini

20-09-2016 09:12 - Notizie
Un podio dell´Atletica Pistoia (foto fornita dalla società)
Assi Giglio Rosso quarta tra le donne e 21esima tra gli uomini, Atletica Pistoia decima tra le donne e 14esima tra gli uomini (i due piazzamenti per la società pistoiese hanno dato vita ad un ottimo sesto posto nella classifica combinata). Questi i verdetti di squadra per le società toscane dei Campionati di società su pista Master che si sono svolti nel fine settima a L´Aquila.
La formula prevedeva la comparazione dei risultati in base alla categoria e quindi una graduatoria unica gara per gara.
Successi assoluti individuali e piazzamenti sul podio per l´Assi Giglio Rosso quello di Susanna Giannoni SF55 sui 100 con 14"22 (-1,5) (anche seconda sui 200 con 30"02). Gianna Lanzini e Daniela Aldrovandi (entrambe SF55) prima e seconda sui 400 con 1´05"47 (per la Lanzini migliorato il suo record italiano di categoria fatto a giugno scorso a Firenze) e 1´10"68; terzo posto con la 4x400. Maria Luisa Fancello (SF70) ha vinto il disco con 23,49 e il martello con 28,04. Eleonora Begani (SF55) è stata seconda nel giavellotto con 28,18.

Per l´Atletica Pistoia il miglior risultato in assoluto è stato fatto registrare dalla staffetta 4x100 maschile (SM50), prima classificata: Carlo Canaccini, Renzo Romano, Roberto Barontini e Massimo Binelli hanno fermato il cronometro a 46"90, pochissimi centesimi davanti ad avversari più giovani e quotati. Prestazione da incorniciare anche per Roberto Barontini (SM50), capace di incamerare 99 punti nei 200 metri (secondo posto in 24"80) e 97 nei 100 metri (terzo posto con 12"22). Bene anche Renzo Romano con 97 punti nei 200 ostacoli, chiusi in 29"26. Tra le donne il miglior risultato è di Maura Vignali, autrice di un 7.42 nel getto del peso che le è valso 97 punti, seguita da Paola Paolicchi che con 36.03 nei 200 ostacoli ha portato 94 punti alla causa pistoiese.
Punti importanti per la classifica finale sono arrivati anche da tutti gli altri, a cominciare dai 93 di Vittoriana Gariboldi (400 metri) e della 4x400 maschile formata da Renzo Romano, Alessandro Iacomino, Marcello Bianchi e Massimo Binelli. Per la Gariboldi altri 92 punti sono arrivati nei 100 metri, prestazione eguagliata da Massimo Binelli nei 400. Ben piazzate in classifica anche le staffette femminili (89 punti per la 4x400 con Gori, Landucci, Gariboldi e Paolicchi e 88 per la 4x100 con Bartolini, Benedetti, Cammelli e Paolicchi), così come degne di nota sono le prestazioni di Rita Ferri nel lancio del disco (88 punti), Francesca Cammelli nel salto in lungo (87,5), Mariacristina Gori nei 3000 metri (82), Silvia Carobbi nel giavellotto (82 punti), Cristina Mannello negli 800 (82), Mario Maccioni nel disco (88), Giorgio Carezzi nel martello (81), Alessandro Cioni nel lancio del giavellotto (76), Alessandro Iacomino nei 1500 metri (80) e Franco Natali nel salto in lungo (70).
Da sottolineare il contributo di Claudio Mariotti e Paolo Romoli rispettivamente nel giavellotto e nel martello, le cui prestazioni non hanno fatto cumulo in termini di punti ma hanno abbassato notevolmente le medie avversarie.
La stagione agonistica estiva va dunque in archivio con grandi soddisfazioni per la società presieduta dall´inossidabile Remo Marchioni: "Ancora una volta a fare la differenza è stato il gruppo - dichiara il numero uno bluarancio - che da sempre è il nostro marchio di fabbrica: indipendentemente dalle differenze di prestazione dei singoli, l´Atletica Pistoia si fa sempre distinguere per la grande partecipazione di squadra e per un dirigente innamorato dello sport come me non c´è premio più importante di questo".

Tra gli uomini degli Assi Franco Bechi (SM75) ha chiuso secondo assoluto con 35,07 nel martello e quinto nel disco.


Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it