15 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Bressanone, Tricolori Juniores e Under 23: ecco i migliori 50 atleti toscani

14-06-2016 10:51 - Notizie
Mattia Contini in azione a Bressanone (foto da Facebook di Atl-Eticamente foto & ilCoach)
Sette medaglie d´oro, 25 volte sul podio, 50 atleti tra i primi otto: questo il bilancio complessivo per gli atleti toscani o tesserati per società toscane ai Campionati italiani Juniores e Under 23 di Bressanone. Ecco chi sono.

Sono sette le vittorie degli atleti tesserati per società toscane agli ultimi Campionati italiani Juniores e Under 23 di Bressanone, caratterizzati, soprattutto nella prima giornata, dal forte vento.
Lorenzo Casini lo mettiamo in cima alla lista perché il portacolori dell´Atletica Firenze Marathon non solo ha vinto gli 800 Juniores in volata con 1´55"46 (in batteria era stato secondo dell´intero lotto di partecipanti con 1´54"82) ma è stato anche secondo nei 1500 metri, stavolta sconfitto per pochi centesimi in volata, con 3´55"01 (contro 3´54´"95 del vincitore Simone Berardi).
Di altrettanto valore, ma forse anche in qualche modo, bontà sua, più scontata, la doppietta sempre tra gli Junior di Leonardo Fabbri che ha vinto il lancio del peso con 17,89 e poi il disco con 55"38. Disco juniores dove la Toscana è stata protagonista, dopo aver fatto le prove generali nella gara extra del Multistars all´Asics Firenze Marathon Stadium qualche settimana fa: secondo infatti è stato Giacomo Marinai dell´Atletica Grosseto Banca della Maremma con 52,18, e quarto Alessio Mannucci dell´Atletica Livorno con 48,67.
Yohannes Chiappinelli, il senese cresciuto nella Uisp Montepaschi Siena ora portacolori dei Carabinieri, ha invece dominato i 3000 siepi Juniores chiudendo in 8´57"89 e lasciando lontano il secondo, che ha chiuso a 9´31".

Passando agli Under 23, vittorie per Mattia Contini della Libertas Runners Livorno sui 400 ostacoli con 51"03 (dopo il 54"15 con cui era quinto assoluto dopo le qualificazioni).
Ha fatto scalpore anche il successo di Marcel Lamont Jacobs (Fiamme Oro e Virtus Lucca) con 8,48 nel salto in lungo anche se aiutato dal vento oltre la norma che gli ha soffiato alle spalle (+2,8) e altri salti ben oltre gli 8 metri, anche in questo caso con vento forte.
Vittoria tra gli Under 23 anche per Roberto Orlando della Virtus Lucca nel giavellotto con 68,79.

Passiamo ai secondi posti.
Non si smentisce Giada Francesca Ciabini la portacolori della Toscana Atletica Empoli Nissan che nella marcia 10 km juniores chiude in 49´13"36 ed è seconda assoluta anche considerando le Under 23, dietro la lanciatissima Noemi Stella.
Sempre dalla marcia arriva il secondo posto al maschile anche per Gianluca Picchiottino, anche lui Juniores, della Libertas Runners Livorno che chiude secondo assoluto a sua volta la 10 km in 42´29"00.
Secondi posti al femminile arrivano anche dalle siepi: sui 3000 juniores ecco l´11´05"63 di Giulia Morelli dell´Atletica Livorno, che fa il paio con l´11´48"36 della compagna di società Valentina Spagnoli tra le Under 23. Per la Morelli anche il sesto posto sui 1500 con 4´34"56.
Seconda con la stessa misura della vincitrice (1,74) Erica Marchetti del Cus Pisa nell´alto juniores.
Passiamo alle medaglie d´argento Under 23: al maschile la vincono Eric Fantazzini dell´Atletica Livorno nel martello con 60,26 e Walter Ratano dell´Atletica Firenze Marathon nel salto in lungo con 7,51 al sesto salto sfruttando una ventata a favore di +2,6.
Tra le donne Benedetta Cuneo delle Fiamme Gialle /Atletica Firenze Marathon nel triplo con 13,08 (prima la Cestonaro con 13,14) e Helen Falda del Cus Pisa nell´asta con 3,90.

Le medaglie di bronzo.
Sono andate tra gli Juniores a Umberto Mezzaluna del Centro Atletica Piombino sui 400 con 47"75 in finale, dopo il quarto posto nella rassegna indoor. Matteo Taviani della Virtus Lucca sui 400 ostacoli con 54"18. Alessia Niotta dell´Atletica Sestese Femminile con 24"55 sui 200 (+0.3 di vento) dopo il 24"62 delle batterie (+0.6). La Niotta era stata anche quarta nella finale dei 100 corsa in 12"51 con vento contrario di 4.1! dopo che aveva avuto il miglior tempo assoluto dopo le batterie (12"15 (+0.3) e il quarto assoluto dopo le semifinali corse in 12"36 con vento contro -3.8. Terzo tra gli juniores anche Matteo Macchione dell´Atletica Grosseto Banca della Maremma nel martello con 57,16 e Giacomo Miliani del Centro Altetica Piombino con 59,99 nel giavellotto.
Tra gli Under 23 bronzi per Luca Antonio Cassano dell´Atletica Firenze Marathon con 10"72 sui 100 ed Erika Furlani del Cus Pisa nell´alto con 1,82

Tante anche le medaglie di legno: due quarti posti Under 23 per Jasmine Al Omari dell´Atletica Firenze Marathon nel lungo (5,99) e nel triplo 12,57. Fabio Pierotti della Virtus Lucca con 22"07 sui 200 juniores, Whilem Jacopo Gaggioli sui 400 under 23 con 43"08, la 4x100 dell´Atletica Firenze Marathon Under 23 con Cassano, Ratano, Bini e Ferrante in 41"52. Giulia Panconi del Cus Pisa nella marcia juniores (settima assoluta con 53´39"46). Michele Oliva dell´Atletica Firenze Marathon nel lungo juniores con 7,25. Francesca Boccia dell´Atletica Livorno nell´asta Under 23 con 3,80. Niccolò Tarchi dell´Atletica Firenze Marathon nel martello juniores con 57,07. Completa l´elenco Jacopo Mussi dell´Atletica Alta Toscana con 4,30 nell´asta juniores nelle qualificazioni e poi 4,50 in gara.

Tre quinti posti sono arrivati da gare già citate: Silvia Cormaci della Toscana Atletica Empoli Nissan nella marcia Under 23 con 55´13"90; Giada Scantamburlo del Cus Pisa sui 3000 siepi juniores con11´21"29; Anna Pau dell´Atletica Prato nell´alto Under 23 con 1,71. Più quello di Maria Vittoria Galgani dell´Atletica Firenze Marathon nel martello Under 23 con 53,86.

Sesti posti per gli atleti dell´Atletica Firenze Marathon Francesco Ferrante sui 110 ostacoli Under 23 con 14"83, Mara Gorini sui 200 metri Under 23 con 24"82 (vento a favore +1.4, dopo 24"99 delle batterie con vento +0.2), Maria Elena Caizzi nell´alto juniores con 1,68, Marco Primaveri nel disco Under 23 con 43,20. Poi anche per Natalia Novi dell´Atletica Livorno nel martello Juniores con 50,39. per Filippo Sevdali Bifulco della Toscana Atletica Futura nel martello Juniores con 55,29.

Completa la lista dei "migliori 50" atleti toscani nella rassegna tricolore Federica Baldini del Cus Pisa che si era qualificata nella finale tra le migliori otto degli 800 juniores con 2´16"23 ma poi non l´ha corsa.


Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account