29 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Gran Prix Fidaltoscanaestate: risultati ok nonostante il maltempo. Super 1500 maschili, con Irabaruta. Il derby del salto in alto va a Giacomo Belli. Titoli di staffetta Allievi a Toscana Atletica Futura e Libertas Runners Livorno

23-04-2016 22:33 - Notizie
L´atletica toscana è ripartita da Livorno, campo Renato Martelli, in una giornata caratterizzata da pioggia e vento per la prima prova del Gran Prix Fidaltoscanaestate, per l´organizzazione dell´Atletica Livorno. Molte le conferme dopo la stagione indoor e diverse buone prestazioni.

In campo femminile si segnala la vittoria di Chiara Pazzagli della Toscana Atletica Empoli Nissan sui 400 metri in 56”42 davanti a Camilla Feliciani dell´Atletica Pietrasanta Versilia in 57”14. I 1550 metri li vince Federica Baldini la primo anno Juniores del Cus Pisa in 4´44”21 su Giulia Morelli dell´Atletica Livorno (4´45”50, anche lei Junior e protagonista della stagione del cross). Terza Giada Romano, la promettente Allieva primo anno dell´Atletica Grosseto Banca della Maremma (4´50”82).
I 100 ostacoli Allieve a Federica Renzi della Montepaschi Uisp Atletica Siena in 14”61. I 100 ostacoli assoluti a Paola Pennella dell´Atletica Sestese Femminile in 14”56.
Nell´asta vince non andando oltre 3,70 Letizia Marzenta dell´Atletica Firenze Marathon. Ilaria Cariello fa suo il lungo con 5,79. Elena Varriale, Allieva dell´Atletica Prato, non manca la vittoria nel disco donne con 39,69, e altrettanto fa Elisa Palmieri dell´Esercito nel martello con 59,87 davanti a Maria Vittoria Galgani dell´Atletica Firenze Marathon con 54,14.
Bel duello nella marcia 5 km tra Ilaria Galli dell´Atletica Firenze Marathon, vincitrice lo scorso fine settimana nella prova nazionale di società ad Acquaviva delle Fonti, che vince con 24´10”41 sull´Allieva Valeria Disabato degli Assi Giglio Rosso, che chiude non distante, anche lei sotto i 25 minuti, precisamente in 24´55”85.

Tra gli uomini dopo 10 serie la spunta Mattia Contini della Libertas Runners Livorno in 22”73 su Daniele Pagnini del Cus Pisa in 22”80, entrambi Under 23 (vento contro 0,7 ms).
Scintille sui 1500 metri uomini: vittoria per Olivier Irabaruta, già protagonista nella prova dei 10mila metri di Fucecchio, che chiude in 3´48”70, regolando Jacob Kiplimo l´Allievo primo anno dell´Atletica Prato che fa 3´51”02; terzo un altro Allievo, Albert Chemutai della Toscana Atletica Futura che (3´54”96) mentre primo italiano e toscano è Luca Lemmi dell´Atletica Livorno, quarto in 3´57”25.
Il polivalente Emilio Tesi del Centro Atletica Piombino vince i 100 ostacoli Juniores in 15”59 mentre Marco Cappetti dell´Atletica Firenze Marathon vince tra gli Assoluti in 15”42.
Nel salto in alto il derby delle pedane livornesi finisce pari merito come misura a 2 metri per Giacomo Belli della Libertas Runners Livorno (che vince perchè supera la prova al primo salto) e Filippo Lari dell´Atletica Livorno, quest´ultimo però la supera al terzo tentativo.
Nel disco Juniores fa il primato personale stagionale Giacomo Marinai dell´Atletica Grosseto Banca della Maremma con 52,25 e migliora il personal season che era di 49,35. Lo ritroveremo in pedana nel fine settimana nella gara di contorno all´interno del meeting internazionale Firenze Atletica Multistars insieme a tutti i migliori discoboli juniores italiani del momento.
L´Under 23 Eric Fantazzini dell´Atletica Livorno vince il martello con 58,90. Domina la marcia 5 km l´Under 23 della Libertas Runners Livorno Gianluca Picchiottino, terzo lo scorso fine settimana ad Acquaviva delle Fonti, che chiude in 19´53”61.

Il titolo di staffetta 4x100 Allieve va alla Toscana Atletica Empoli Nissan, quello tra gli Allievi va alla Libertas Runners Livorno.

Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it