26 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Guarda Firenze, torna la seconda corsa più antica della città. Le iniziative collegate e come iscriversi

26-04-2017 15:58 - Notizie
La presentazione (tutte le foto: Studio Sab, per conto degli organizzatori)
Dopo la due giorni del Meeting internazionale di atletica Firenze Atletica Multistars, domenica 30 aprile torna, per l´edizione numero 45, anche la Guarda Firenze, la seconda corsa più antica della città, una delle tappe di passaggio organizzate da Firenze Marathon che porterà alla maratona del 26 novembre. "La madre della Firenze Marathon, di fatto", come ha sottolineato Giancarlo Romiti, presidente del Comitato organizzatore. Le iscrizioni sono aperte, sia per la Guarda Firenze di 10 km, Trofeo FRATRES - Donatori di sangue, gara non competitiva aperta a tutti, che per la Mini Guarda Firenze di 3 km, anche questa aperta a tutti, compresi ragazzi e bambini, ma anche adulti, magari genitori che vogliono correre con i figli. La quota d´iscrizione è di 10 euro per la gara sui 10 chilometri; la Mini Guarda Firenze è a iscrizione gratuita per i ragazzi fino a 14 anni, mentre per gli adulti è sempre di 10 euro. Entrambi i percorsi hanno partenza e arrivo in piazza Duomo.

Entrambi gli eventi, sono stati presentati oggi presso la Sala riunioni della Fidal Toscana, all´Asics Firenze Marathon Stadium. Presenti tra gli altri Giancarlo Romiti, presidente di Firenze Marathon, Cristina Giachi, vicesindaca del Comune di Firenze, Andrea Vannucci, assessore allo sport del Comune di Firenze, Alessio Piscini, presidente della Fidal Toscana, Giancarlo Gosti, vicepresidente del Coni Toscana, Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale.

LA MAGLIA
Tutti i partecipanti alla Mini-Guarda Firenze riceveranno la maglietta ufficiale Ginky della manifestazione.
Tutti i partecipanti alla Guarda Firenze di 10 km riceveranno la T-shirt ufficiale Asics Guarda Firenze, per i podisti ormai un must da collezionare, per questa edizione con una riproduzione esclusiva per questa edizione 2017 firmata da Sergio Nardoni.
La scelta dell´artista e del Comitato organizzatore raffigura un disegno di grande impatto visivo, meno stilizzato che nelle scorse edizioni della corsa, con la basilica di San Lorenzo sullo sfondo. Soprannominato il genio ingenuo, una carriera iniziata precocemente e ora più che cinquantennale, Nardoni, di antica famiglia toscana, vive e lavora nel Chianti ed è stato anche docente presso la Rutger´s Univertsity of New Jersey e presso la Facoltà di Belle Arti della Sichuan University of China. Le magliette potranno essere ritirate domenica 30 aprile in Piazza San Giovanni al termine della manifestazione, mostrando il pettorale.

IN PIAZZA DUOMO IL RISCALDAMENTO ASSISTITO
Un particolare riscaldamento con animazione pregara per chi lo vorrà, sarà curato prima del via da Fabio Inka, ambassador di Asics, che utilizzerà una particolare playlist musicale. Sul palco in piazza San Giovanni, attigua alla zona partenza di Piazza Duomo Dopo il successo dello scorso anno, quindi torna Fabio Inka, famoso per essere il creatore di un nuovo metodo di allenamento: Impacto training, il cui obiettivo è insegnare ai propri allievi ad allenarsi ad alta intensità (HIIT) ovunque e senza l´ausilio di attrezzi.
Con Impacto Training, Fabio indirizza i suoi allievi verso uno stile di vita sano, orientato al benessere di corpo e mente, consentendogli di ottenere risultati in breve tempo, con allenamenti stimolanti, sempre diversi e divertenti.
La novità del 2017 è che l´animazione in piazza e riprenderà anche dopo la partenza della gara. Inka metterà in pratica un´animazione ad hoc per coinvolgere anche chi vorrà essere presente e divertirsi pur senza correre.
Animazione anche da parte di training Consultant e di Lady Radio.

ISCRIZIONE GRATIS PER CHI PRENOTA L´ALBERGO
Per agevolare la presenza di podisti e famiglie giunte da fuori Firenze e da fuori Toscana, trend sempre più in crescita negli ultimi anni, sul sito www.firenzemarathon.it è attivo, nella pagina dedicata alla Guarda Firenze, uno speciale bottone con link al booking alberghiero on line, gestito dall´official partner di riferimento Albatravel, per dare le migliori offerte turistiche a tutti i possibili partecipanti extra regionali. C´è l´opzione di prolungare il fine settimana a Firenze sfruttando il lunedì 1° maggio di festa.
Tra l´altro in seguito a questa iniziativa chi prenota l´albergo tramite Albatravel avrà l´iscrizione gratuita alla Guarda Firenze.

IN TRENO
Per chi invece vuole fare solo un "mordi e fuggi" si segnala che la partenza della gara alle 9.30, consente anche numerose combinazioni di viaggio per chi arriva in treno il giorno stesso della gara alla stazione di Santa Maria Novella, distante poche centinaia di metri in linea d´aria dalla partenza e dall´arrivo.
SCONTO ALLA MOSTRA DELL´ARTIGIANATO
Tutti coloro che parteciperanno alla Guarda Firenze, dopo accordo con gli organizzatori, riceveranno un coupon sconto per ingresso alla 81esima edizione della mostra dell´artigianato, tradizionale appuntamento di primavera, che è di scena alla Fortezza da Basso dal 22 aprile al 1° maggio con orario di apertura 10-22.30 (1° maggio chiusura ore 20).

MUSEI SCONTATI PER CHI CORRE
Nell´ottica di promuovere il binomio cultura e sport e incentivare a prolungare il soggiorno a Firenze dei partecipanti alla manifestazione il Comune di Firenze applicherà uno sconto sulla tariffa del biglietto d´ingresso per i giorni 30 aprile e 1° maggio ai seguenti musei: Museo di Palazzo Vecchio, Museo Bardini, Fondazione Salvatore Romano, Museo del Novecento e Cappella Brancacci. Per ottenerlo basterà mostrare il pettorale di partecipazione alle biglietterie.
SERVIZI Sarà presente guardaroba, in zona partenza/arrivo e servizi igienici: a cura Bardi, servizi ecologici conc. Bagni SEBACH

QUESTI I PERCORSI
PERCORSO GUARDA FIRENZE ( 10 km )
Piazza San Giovanni- Via Calzaiuoli-Piazza Signoria-Via Vacchereccia-Via Por Santa Maria - Ponte Vecchio- Borgo San Jacopo- Piazza De Frescobaldi- Lungarno Guiccardini- Ponte Alla Carraia- Piazza Goldoni- Via Della Vigna Nuova- Via Degli Strozzi- Piazza Della Repubblica- Via Roma- Piazza Duomo (Passaggio Lato Battistero)- Via Del Proconsolo- Piazza Di San Firenze - Via Dei Leoni- Via Dei Neri- Via Dei Benci- Lungarno Delle Grazie- Lungarno Della Zecchia Vecchia- Ponte San Niccolo´- Piazza Ferrucci- Viale Michelangiolo- Piazzale Michelangelo - Viale Giuseppe Poggi- Via Dei Bastioni- Piazzetta Di San Miniato- Via Di San Miniato - Via Di S. Niccolo´- Via Dell´olmo- Via Dei Renai- Piazza Nicola Demidoff-Lungarno Serristori - Ponte Alle Grazie- Lungarno Generale Diaz- Lungarno Luisa De Medici- Via Por Santa Maria - Via Calimaia- Via Roma- Piazza San Giovanni

PERCORSO MINI GUARDA FIRENZE (2 km )
Piazza San Giovanni – via Calzaiuoli – Piazza Signoria – via Vacchereccia – via Por Santa Maria – Ponte Vecchio – via dei Guicciardini – Piazza Pitti – Piazza San Felice – via Maggio – Piazza dei Frescobaldi – Ponte Santa Trinità – via de´ Tornabuoni – via degli Strozzi – Piazza della Repubblica – via degli Speziali – via dei Calzaiuoli – Piazza San Giovanni.


DOVE ISCRIVERSI:
Ecco quali sono i punti di iscrizione:
Fino a venerdì 28 aprile presso:
FIRENZE MARATHON, Viale M.Fanti 2, c/o Asics Firenze Marathon Stadium; dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18 - Tel: 055 5522957
UNIVERSO SPORT:
Via Masaccio, 201/D, 50132, Firenze - Tel. 055 588021
Piazza del Duomo, 7, 50122, Firenze – Tel. 055 2675962
Via Sandro Pertini, 36, 50127, Novoli - Tel. 055 4221252
Via Erbosa, 68 Centro Commerciale "Centro* Gavinana" – Tel. 055 6810839
I Gigli - Via San Quirico, 165 - Campi Bisenzio – Tel. 055 8969403

ISOLOTTO DELLO SPORT, Via dell´ Argingrosso, 69 a/b ( Fi )- Tel: 055 7331055
TRAINING CONSULTANT, Via Fra G.Angelico 6 ( Fi )- Tel: 055 6236163
inoltre
La domenica mattina della gara, fino alle 9, in Piazza Duomo, salvo esaurimento pettorali.

***
COSI´ NEL 2016
Per quanto riguarda la gara sulla distanza di 10 km, in campo maschile aveva vinto il marocchino Abdeljalil Dakhchoune del GS Maiano in 32´47: Secondo il vincitore del 2015, Abdullamed Lablaida, connazionale e della stessa società del vincitore, che ha chiuso in 33´01", rimasto staccato dal compagno di squadra nella parte finale del tracciato. Terzo, come nel 2015, era stato Marco Parigi del GS Il Fiorino che ha chiuso in 33´29", così come stesso piazzamento del 2015 al quarto posto Luca Lastraioli dell´Atletica Castello, che ha concluso in 33´36". Quinto Maximilian Fischer della palestra Virgin, che ha impiegato 34´12.

Tra le donne si è confermata vincitrice rispetto all´edizione 2015 Caterina Deiana, fiorentina di origine sarda anche lei del Maiano, che ha chiuso in 40"21. Ha preceduto Elisa Monachini dell´U.P. Policiano (42"15), poi Francesca Rossi de Le Panche Castelquarto. Quarta è stata in 44´27" la statunitense Broke Wanar in 44´27" che ha preceduto la fiorentina Debora Tortora (44´43").

FAMILY RUN
Per quanto riguarda la gara dei più piccoli primo al traguardo è stato Lorenzo Iacona, classe 1996, davanti a Pietro Cannoni, poi Claudio Raimoni (del 2005) della scuola Masaccio, classe 2004 tesserato per l´Atletica Firenze Marathon. Tra le ragazze prima al traguardo è stata Sofia Colom, classe 2004 di Londa, tesserata per l´Atletica Futura, davanti a Irma Bandiera classe 2003 della scuola di Poggio Imperiale.

LE ALTRE CLASSIFICHE 2016
La classifica delle palestre con più iscritti aveva confermato la Time Out (premiata col Trofeo Fratres) davanti alla Firenze Marathon Wellness e alla Palestra Klab.
Per quanto riguarda le società più numerose l´Atletica Firenze Marathon (premiata col Trofeo ASICS) ha preceduto la Canottieri Firenze, prima lo scorso anno, e il Gs Maiano.
Per le scuole più numerose invece ha vinto la San Pier Martire (premiata col Trofeo Conad) davanti alla Villani e alla Kassel, poi la Collodi, la La Pira e la Pilati.

(da ufficio stampa organizzatori)


Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it