26 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Il punto del fine settimana. Gli exploit di Belli e Fabbri, record battuti e obiettivi. Volano anche le velociste toscane

15-05-2017 16:39 - Notizie
Giacomo Belli dopo la gara di Campi (foto C.Carotenuto)
Due i principali exploit degli atleti toscani nel fine settimana. A Campi Bisenzio nell´ambito dei Campionati di società Allievi e Allieve Giacomo belli, portacolori della Libertas Runners Livorno, migliora più volte il record toscano Allievi di salto in alto che apparteneva dal settembre 2001 ad Andrea Lemmi allora tesserato per la Pixar Atletica Livorno e che era di 2,10. Belli, reduce dalla vittoria tra gli assoluti ad Arezzo con 2,06 con pista allagata, un primato personale fatto quest´inverno con 2,09, prima saltava alla prima prova 1,81 poi 1,89, poi 1,95 poi 1,98 e 2,02; poi 2,06 alla terza prova, poi alla prima 2,12 (minimo per gli Europei Under 20); poi dopo il 2,15 fatto sempre alla prima prova, arrivava fino a 2,18 fatto al secondo tentativo diventando così il terzo allievo italiano di sempre dopo il primatista di categoria Roberto Cerri (2,21) e l´iridato Under 18 Stefano Sottile (2,20) ed eguagliando la migliore prestazione mondiale under 18 dell´anno, mentre a livello mondiale under 20 sale in settima posizione, il primo degli atleti europei.

Altro exploit di giornata avveniva al meeting di Castiglion della Pescaia. Il lanciatore Leonardo Fabbri dell´Atletica Firenze Marathon migliorava il suo 18,68 fatto al Multistars a Firenze a fine aprile lanciando al secondo lancio a 19,25; poi si migliorava ancora nel sesto e ultimo turno con 19,30 per inserirsi al quinto posto nelle graduatorie italiane under 23 di sempre. Complessivamente il giovane toscano riesce a piazzare ben quattro lanci superiori al suo precedente limite di 18,68 (serie completa: 18,52-19,25-N-18,76-18,88-19,30). Ora nel mirino c´è il record toscano di categoria che è dell´Olimpionico di Los Angeles 84 Alessandro Andrei fissato a 19,58.

Sempre dal meeting di Castiglione della Pescaia da segnalare il podio tutto toscano sui 100 metri con Alloh, Bongiorni e poi Siragusa che hanno chiuso nell´ordine: Alloh con 11.54 (+1.6) su Bongiorni (11.57) a un solo centesimo dal PB, e Siragusa (11.62).

Sulla pagina Facebook della Fidal Toscana le foto e i video delle imprese di Belli e Andrei.



Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it