15 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

L´Atletica Prato si festeggia. Società in crescita e fervida attesa per la consegna delle chiavi del nuovo impianto

20-01-2016 10:00 - Notizie
Grande festa nel salone della Croce d´Oro per l´Atletica Prato per festeggiare i tanti risultati conseguiti nel 2015 e soprattutto per mettere a punto una stagione 2016 che si preannuncia molto importante. "E´ stato un modo per premiare e dare valore ai grandi risultati del 2015 - spiega Sauro Settesoldi, presidente dell´Atletica Prato - dove abbiamo partecipato con due squadre, maschile e femminile, alle finali dei campionati italiani di società di Orvieto. Un risultato che va condiviso da tutti i componenti dello staff dell´Atletica Prato. Dai dirigenti, agli allenatori e agli atleti senza dimenticare i genitori abbiamo degli atleti che hanno fatto grandi risultati a livello nazionale e internazionale e questo è per noi un grande obiettivo ma c´è una scuola che sta crescendo e che sta facendo diventare la nostra società sempre più numerosa".

Il prossimo passaggio è l´utilizzo dell´impianto Mauro Ferrari, la cui tribuna e struttura è in via di ultimazione. "Io e tutta la società siamo legati a Mauro e alla sua famiglia che è stata presente a questa festa - continua Settesoldi - è chiaro che appena pronta chiederemo di poter organizzare gare di livello per dare valore a tutto questo movimento".

Lo stesso presidente regionale della Fidal Alessio Piscini aspetta la nuova pista. "Siamo pronti a dare a Prato un importante evento per inaugurare la pista - spiega Piscini - comunque la società sta facendo un grande lavoro sia di base che a livello assoluto".

"L´Atletica Prato ha una grande organizzazione e riesce a lavorare bene – ha sottolineato Luca Vannucci, delegato allo sport del Comune di Prato - stiamo ultimando la pista di atletica anche con la parte legata ai più piccoli del ciclismo così avremo un impianto polivalente".

Nella classifica di società per risultati ottenuti è stata premiata Anna Pau che a Torino ai campionati italiani assoluti ha vinto la medaglia di bronzo, che nel frattempo vinceva una gara di salto in alto a Padova con 1,80. Al secondo posto Silvia Zecchi che conquista il titolo toscano assoluto nei 100 metri ostacoli e al terzo posto arriva Elena Varriale che a Tbilisi in Georgia ha difeso i colori azzurri al Festival olimpico della gioventù europea nel lancio del peso e nel disco. Tra l´altro proprio nel fine settimana la Varriale ha fatto registrare il miglior risultato toscano nel lancio del peso con 14,01, risultato festeggiato direttamente sul palco insieme ai compagni di squadra e ai dirigenti della società. A seguire Giacomo Angeli, Medhi El Rais, Alessio Mazzola, Ludovica Biti, Carlotta Bruni, Sara Colzi, Donatello Dallai, Gabriele Palermo, Dario Gonfiantini che ha ottenuto nel fine settimana a Firenze il minimo per gli assoluti delle prove multiple, Arianna Degli Innocenti, Cecilia Cirri, Edoardo Sassi.

Tra gli allenatori il nuovo direttore sportivo è Carmine Romano che subentra a Cinzia Toccafondi, che sarà sempre la responsabile dei salti, molto applaudita da tutti.

Celebrati sul palco anche i tantissimi ragazzi e ragazze delle squadre del settore giovanile.


(Tratto da Il Tirreno di oggi, foto di Luca Meucci fornite dalla società)

Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account