11 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

L´Orecchiella Garfagnana femminile si scopre già forte ed è terza ai Tricolori di corsa in montagna

17-05-2016 08:58 - Notizie
Straordinario bronzo per le ragazze dell´Orecchiella ai tricolori di corsa in montagna.
Podio toscano al "Trofeo Nasego", gara internazionale di corsa in montagna lunghe distanze giunta alla 15esima edizione, con partenza da Casto (in provincia di Brescia), che assegnava a livello Italiano i titoli assoluti, promesse, master e società di specialità per il 2016.
Un parterre di campioni alla partenza, con oltre 330 atleti pronti a sfidarsi sui 21,5 km con 1300 metri di dislivello positivo sui sentieri del Savallese. Risultato eccezionale per la neonata squadra femminile del GS Orecchiella Garfagnana.
Dopo gli ottimi risultati invernali, culminati nella conquista dell´argento nel campionato toscano assoluto di corsa campestre e l´ottimo piazzamento nella finale tricolore di Gubbio, la squadra femminile del GS Orecchiella Garfagnana, al debutto a fianco dei ragazzi nel campionato Italiano di Corsa in Montagna lunghe distanze, ha conquistato il podio con uno straordinario terzo posto, medaglia di bronzo nella classifica di società, alle spalle dell´Atletica Trento e della Recastello Radici Group, veri e propri "mostri sacri" della corsa in montagna.
Annalaura Mugno (17^ con il tempo di 2:16:56), Jessica Perna (20^ con il tempo di 2:20:52), Leanna Fabbri (21^ con il tempo di 2:23: 16), Andrea Bernardita Salas Palma (26^ con il tempo di 2:26:45), Laura Ravani (39^ con il tempo di 2:39:53) le protagoniste dell´impresa sportiva, nella gara vinta dalla specialista Sara Bottarelli, su Emmie Collinge (Gran Bretagna) ed Alice Gaggi.

Buon risultato anche per il team maschile, che ha conquistato il sesto posto nella classifica di società, in una competizione che vedeva schierati ai nastri di partenza i migliori specialisti della disciplina, dall´ Eritreo Petro Mamu, già campione del mondo di corsa in montagna al valdostano Xavier Chevrier, al Cuneese Martin Dematteis, all´orobico Alex Baldaccini, Cesare Maestri, Francesco Puppi, Emanuele Manzi, Alessandro Rambaldini e tanti altri.
Giacomo Buonomini il migliore dei bianco-celesti, seguito da Marco Guerrucci, Fabrizio Ridolfi, Angelo Girolami, Federico Petrucci, Luigi Ducci, Michele Giannotti, Damiano Lippi, Davide Togneri, Marco Giannotti.
Alla spedizione avevano partecipato anche, per il coordinamento, i tecnici Massimo Casci e Massimo Santucci; grande soddisfazione nello staff dirigenziale è stata espressa espressa dal presidente Ezio Pierotti.
A livello maschile in ogni caso il migliore dei toscani, anche se un po´ deluso per la prestazione finale dopo il sesto posto mondiale del 2015, è stato Massimo Mei dell´Atletica Castello, ventesimo.


Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account