15 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Lorenzo Gentili podio tra gli Juniores ai Tricolori di prove multiple. Bronzo anche per Carlotta De Marco

29-01-2017 17:41 - Notizie
Dopo aver chiuso al comando la prima giornata di gare Lorenzo Gentili, portacolori del Centro Atletica Piombino, conquista la medaglia di bronzo tra gli Juniores ai Campionati italiani di prove multiple a Padova.
Titolo juniores a Matteo Chiusolo (Sportrace), con 5301 punti, seconda prestazione italiana alltime di categoria. Argento per Marco Leone (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), che prevale al fotofinish (5184 punti contro 5158) su Lorenzo Gentili (Centro Atl. Piombino).
La seconda giornata di gara inizia nel segno di Lorenzo Gentili (Centro Atletica Piombino), che si lascia tutti alle spalle nei 60 ostacoli e resta leader dell´eptathlon juniores. Il vertice della classifica cambia però con l´asta: i 4.20 di Matteo Chiusolo (Sportrace) fanno sì che il laziale superi Gentili (3.80): 23 punti separano i due atleti prima dei 1000 metri finali. L´ultimo traguardo conferma la supremazia di Chiusolo, mentre Marco Leone (Atl. Lecco Colombo Costruz.) conquista l´argento tricolore, scavalcando Gentili.

Centro Atletica Piombino sugli scudi anche tra le Allieve con un altro bronzo, a sette punti dall´argemto, per Carlotta De Marco. Rebecca Menchini (Atl. Stronese-Nuova Nordaffari) ha conquistato il pentathlon allieve, realizzando 3.478 punti. Argento per Veronica Zanon (Vis Abano/3368 punti) e bronzo per Carlotta De Marco (Centro Atletica Piombino/3359 punti).
La piemontese Rebecca Menchini (Atl. Stronese-Nuova Nordaffari) è nettamente la più veloce nei 60 ostacoli (8.77). Nell´alto, miglior misura con 1,63 per Veronica Zanon (Vis Abano) e Teuta Cala (Stud. Rieti Milardi). Menchini leader dopo le prime due gare. Anna Busetto (Self Atl. Montanari Gruzza) realizza la migliore prestazione nel peso (12,34). La classifica è guidata da Teuta Cala (10,35 nel peso). Il lungo riporta però Rebecca Menchini in testa alla classifica: la piemontese atterra a 5,64 e, prima dei 400 finali, dispone di un vantaggio di 152 punti su Veronica Zanon e 154 su Carlotta De Marco (Centro Atl. Piombino). Il doppio giro di pista non cambia le gerarchie finali. Sesta Marta Giaele Giovannini dell´Atletica Livorno.

Tra gli assoluti migliore nell´asta con 4,50 è stato Dario Gonfiantini dell´Atletica Prato con 4,50 metri. Sarà ottimo sesto nella classifica finale dove Simone Cairoli, giá protagonista al Multistars di Firenze, porta a casa il terzo titolo indoor della carriera, con primato personale. Quattordicesimo Patrizio Colombo della Prosport Firenze, quindicesimo Luca Marsi dell´Atletica Livorno che precede l´under 23 Filippo Maniaci della Libertas Runners Livorno. Chiude la classifica Filippo Scorteccia della Prosport Firenze.

Tra le donne la migliore tesserata per società toscane è Selene Lazzarini della Toscana Atletica Empoli Nissan, undicesima, mentre la campionessa toscana under 23 Chloè Sassetti dell´Atletica 2005 è ottava di categoria. Dodicesima tra le juniores Alessia Bylykbashi della Toscana Atletica Empoli Nissan. Adriano Finetti della Montepaschi Uisp Atletica Siena è il migliore dei toscani, 19esimo, tra gli Allievi.


Nella foto tratta da Facebook il podio maschile Juniores.

In allegato i risultati


Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account