24 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Maratona di Pisa: vincono Nasef e Giorgia Morano. Claudia Dardini prima nella mezza

18-12-2016 16:02 - Notizie
E´ il Campione Italiano di Maratona Hamed Nasef il vincitore della 18a Maratona di Pisa che si è corsa questa mattina in una fredda ma soleggiata giornata. Era il favorito della vigilia e non ha smentito le attese che vi erano su di lui, andando a tagliare il traguardo sotto la Torre Pendente in 2h24´00". Nella gara femminile c´era attesa per la sfida tra la piemontese del Cus Torino Giorgia Morano e la lombarda tesserata per Atletica Palzola Claudia Gelsomino. Ha vinto la Morano in 2h47´10" nella sua seconda maratona dopo quella del 2013 di Reggio Emilia.
Oltre tremila i partenti da piazza Manin suddivisi in coloro che hanno corso i 42,195 km del tracciato oppure i 21,097km della Pisanina Half Marathon.
Podio al maschile completato dal belga Hendrikx Jeroen che ha retto fino al 30°km il confronto con l´italo marocchino Nasef. Poi non ha retto il ritmo imposto da quest´ultimo e quindi ha concluso la gara attardato di 1´53", in 2h25´53". Terzo gradino del podio per Riccardo Passeri in 2h26´23".
Tra le donne seconda Claudia Gelsomino, campionessa Italiana di Maratona nel 2014, con 2h50´29" mentre terza è la sarda del Cagliari Atletica Roberta Ferru in 2h51´20" che ha così fatto il bis dopo il terzo posto conquistato anche nella passata edizione 2015.

Andrea Pranno del GP Parco Alpi Apuane è quarto e primo degli atleti tesserti per società toscane in 2h27´07".
Barbarà Dorè dell´Atletica Signa è invece la prima donna tesserata per società toscane, settima tra le donne in 3h06´45" dopo il recente primato personale e il terzo posto nella mezza maratona di San Miniato.

Insieme alla Maratona si è corsa anche la Pisanina Half Marathon, la distanza dimezzata. Vittoria per l´azzurro della corsa in montagna del G.s. Orobie Paolo Gallo in 1h11´33" che mette il nome ancora nell´albo d´oro della gara dopo il successo datato 2015. Alle sue spalle Stefano Ricci in 1h13´40" ed il belga Guillame Deneffe in 1h14´36". Gara donne vinta da Claudia Dardini del G.s. Lammari in 1h20´44" davanti a Giovanna Caviglia con 1h22´29" e Leanna Fabbri con 1h23´42".

LE DICHIARAZIONI DEI VINCITORI
"Vengo da un periodo di tante gare – ammette il vincitore Nesef Hamed – prima la vittoria del titolo tricolore alla Lago Maggiore Marathon, poi a Firenze come lepre di un altro atleta, infine domenica scorsa il quinto posto a Reggio Emilia. Ma sono venuto qui a Pisa perché sapevo di star bene e di poter dire la mia e così è stato. Sono stato coperto senza forzare fino al 30km insieme al belga, poi lui ha ceduto nel ritmo mentre io ho continuato e ho anche accelerato creando così le condizioni per vincere. Bello questo percorso, veloce, scorrevole. Un po´ di vento da Tirrenia per rientrare verso Pisa nella parte finale ma non ha influito più di tanto. Prima volta a Pisa e prima vittoria".
Felicità, e non potrebbe essere altrimenti, anche da parte di Giorgia Morano: "L´obiettivo della stagione era Ravenna a novembre ma era andata male, ritirata al 38°km. Ho deciso così per un´altra maratona, per un´altra chance e ho scelto Pisa e sono stata premiata di questo. Ero molto preparata, stavo bene e mi ero prefissata di correre per terminare la gara sul 2h48´. Ho fatto anche un minuto in meno, questa seconda mia maratona della vita mi rimarrà sempre nel cuore".

IN TV
L´evento si potrà rivivere su Toscana Tv (canale 18 del digitale terrestre) all´interno di Runners in una puntata speciale fra due giovedì, ovvero giovedì 29 dicembre, dalle 22.30 e poi qualche giorno dopo su www.runners.it.


Spunti di cronaca e foto, ufficio stampa organizzazione




Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it