20 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Massimo Mei e Nadia Franzini vincono al Lago di Vagli

20-07-2016 18:38 - Notizie
Il podio maschile (foto organizzatori)
Un´edizione della gara competitiva di corsa in montagna Lago di Vagli – Campocatino, la nona, organizzata sotto l´egida della Fidal, che sarà ricordata come una delle più belle e suggestive. Questo grazie al percorso nuovo di zecca, che ha valorizzato le bellezze naturalistiche e le attrazioni del territorio. La novità del transito sul nuovissimo ponte tibetano, a funi sospeso sul Lago di Vagli, nel Parco delle statue dell´Onore e del Disonore e lungo il sentiero attorno al lago ha fatto centro e affascinato tutti i podisti che ne hanno approfittato per visitare la zona nel corso della giornata. Podisti provenienti da tutta Italia, dal Piemonte all´Abruzzo alla Lombardia, per un totale di 120 atleti competitivi in gara oltre a diversi "camminatori" per la passeggiata ludico-motoria.
La vittoria è andata al fortissimo specialista della corsa in montagna Massimo Mei (Atletica Castello, rcente vincitore della Notturna di San Giovanni) con il tempo di 46:12, davanti a Marco Guerrucci del G.S. Orecchiella Garfagnana in 48:33. Terzo posto per Cristian Badini dell´Atletica Paratico in 49:27. In quarta e quinta posizione due atleti della MDS Panaria Group, Alessandro Donati e Bernardi Francesco.
Alto il livello dei partecipanti, con il vincitore delle ultime due edizioni della Sky Race delle Apuane, Giacomo Buonomini giunto 10° assoluto, Angelo Girolami 11° e Luigi Bertolini 13°. Tra gli altri atleti locali ottimi Paolo Navari, 15°, Jonathan Toni 16°; a seguire, con il tempo inferiore all´ora di gara Davide Togneri, Federico Giannasi, Simone Pierotti, Nello Panarelli. Poi ancora Alberto Verona, Luigi Ceccarelli, Marco Giannotti, Ivano Rugani, Luca Cinacchi, Gino Franceschini, Silvio Toni, Giuseppe Carli, Luca Dini, Antonio Pelligotti, Angeli Luigi, Franco Simonini

Al Femminile trionfo di Nadia Franzini dell´Atletica Paratico (BS) con il tempo di 58:42 davanti a Francesca Setti del G.S. Orecchiella in 59:10. Terza Romina Sedoni del G.S. Lammari.
Buona prova per Sabrina Marangon (GS Orecchiella) ai piedi del podio, Melania Raffaetà, Elisa Chimenti, Erika Bertoncini
Nella categoria Veterane tripletta per l´Atletica Paratico con la vittoria di Valentina Gelmi, seconda Roberta Illini, terza Milena Linetti.
Grande prova tra i Veterani di Camillo Campitelli, per tanti anni portacolori del GS Orecchella Garfagnana o ora fondatore e presidente della sua società ASD MisterCamp di Castel Frentano (CH) che si aggiudica la categoria in 52:42 davanti ad Andrea Sorbi e Marco Osimanti, entrambi della Lucca Marathon.
Ghirardi Pierluigi (Atletica Paratico) si impone tra i Veterani Argento, su Roberto Mei (Silvano Fedi) , terzo Livio Donadoni (Atletica Paratico)
Ancora un alloro per l´eterno Giuseppe Monini nella categoria Veterani Oro.
Chiudeva la competizione il servizio "scopa" Gilbert Pellinacci a due ore dalla partenza della gara.

Alla cerimonia di premiazione hanno partecipato le autorità del comune di Vagli Sotto, a cominciare dal Sindaco Mario Puglia e dal vice sindaco Mirna Pellinacci, l´assessore Piero Franchi, il presidente della Cooperativa Apuana Marmi di Vagli Ottavio Baisi, il rappresentate dei donatori di sangue Fratres di Vagli Sopra Marcello Coltelli, che ha omaggiato i vincitori di una bella targa ricordo.

La macchina organizzativa curata dall´Orecchiella Garfagana ha visto la collaborazione e il sostegno dell´amministrazione Comunale, della Cooperativa Apuana Marmi di Vagli , dei donatori di sangue Fratres, della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.


( Tratto da comunicato stampa organizzatori )

Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it