29 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Oggi la Notturna di San Giovanni, ecco i top runners, la presentazione e tutte le info logistiche

18-06-2016 00:35 - Notizie
La presentazione dell´evento
Questi i top runners della Notturna di San Giovanni edizione numero 77 che si correrà oggi, sabato 18 giugno, con partenza e arrivo in piazza Duomo a Firenze e che è stata presentata in Palazzo Vecchio a Firenze giovedì 16.

Pettorale 1 per Ezekiel Kiprotich MELI, keniano, classe 1984 tesserato per l´Atletica Futura, vincitore della Notturna di Firenze 2012 in 30´16, personale sulla mezza maratona di 1:02´12" fatto lo scorso ottobre ad Arezzo, quest´anno 1:08´26" ad Agropoli.

Pettorale 2 Josphat Kimutai KOECH , Kenia, classe 1982, portacolori della Libertas Runners Livorno, di recente protagonista ai Campionati di società assoluti a Sesto Fiorentino dove ha vinto i 3000 siepi in 9´11"46, vincitore anche in occasione dei Campionati toscani individuali all´Asics Firenze Marathon Stadium, un primato personale sui 10 km su strada datato 2010 di 29´06" a Pordenone.

Pettorale 3 per Samuel Eriku SUKUTA, Kenia, da poco arrivato in Italia tesserato per l´Atletica Sandro Calvesi di Aosta, ha corso la 10 Km del 19° Trofeo Nicandro a Venafro lo scorso 12 giugno, chiuso al settimo posto.

Pettorale 4 per Francesco ZAMPOLINI, classe 72, tesserato per la Duferco Carispezia, nono alla Notturna 2015, un primato personale in maratona fatto proprio alla Firenze Marathon nel 2011 quando chiuse in 2 ore 29´11", del 2010 il personal best sui 10mila su strada con 33´09" a Pordenone.

Pettorale 5 per Massimo MEI, pistoiese, tesserato per l´Atletica Castello, azzurro di corsa in montagna sesto al Mondiale lunghe distanze 2015, settimo alla Notturna 2014, ottavo nel 2013, secondo in 31´51" sui 10 km lo scorso 31 maggio al Trofeo Questura di Prato valevole come campionato toscano di corsa su strada, mentre sulla distanza in pista quest´anno a Rubiera ha corso in 31´24"53.

Pettorale 6 per Gabriele BENEDETTI, classe 84, tesserato per la Duferco Carispezia, un primato personale sui 5000 metri in pista di 16´05"60 fatto a Savona. Ha gareggiato anche a Sesto Fiorentino lo scorso maggio sulla distanza chiudendo in 16´32"53.

Pettorale 7 per Hicham MIDAR marocchino portacolori de Il Fiorino di Sesto Fiorentino, quinto lo scorso anno alla Notturna di San Giovanni, quarto nel 2016 in 32´29" al Trofeo Questura di Prato sempre sui 10 km.


DONNE
Pettorale F1 per Eunice CHEBET, classe 86, tesserata per l´Atletica Sestese Femminile, vincitrice dei 3000 siepi a Sesto Fiorentino ai Campionati di società assoluti in 11´18"23 e anche in occasione dei Campionati toscani individuali all´Asics Firenze Marathon Stadium in 11´14"90, un primato personale di 35´09" sui 10 km fatto nel 2015 a Marina di Carrara.

Pettorale F2 per Anna SPAGNOLI (nella foto) classe 72, ex atleta dell´Atletica Futura ora all´Edera Forlì, seconda lo scorso anno alla Notturna di San Giovanni in 38´12 e terza nel 2013, vincitrice sui 10 km al Trofeo della Questura di Prato qualche settimana fa col tempo di 34´58", laureatasi a Ravenna nel novembre scorso vicecampionessa italiana di maratona col tempo di 2 ore 43´23". Personale di 1 ora 15´34" in maratonina nel 2015 a Cremona.

Pettorale F3 per Claudia ASTRELLA classe 89 dell´Atletica Castello, terza lo scorso anno alla Notturna di San Giovanni in 39´03", personali di 37´31" sui 10 km su strada fatto a Viareggio nel luglio 2015 e di 1 ora 23´46" in maratonina quest´anno alla mezza di Prato oltre a 1:23´53" sempre quest´anno a Fucecchio. Quarta donna in 38´30" al Trofeo Questura di Prato a fine maggio.

Pettorale F4 per Denise CAVALLINI, classe 79, tesserata per il GS Lammari, seconda nel 2014 e quarta nel 2013 alla Notturna di San Giovanni, primato personale di 36´12" sui 10 km su strada fatto due anni fa a Fucecchio, vincitrice quest´anno, tra l´altro, della mezza maratona di Empoli disputata in Notturna in 1:22´54", seconda al Trofeo Questura di Prato sui 10 km in 37´17". Fa parte dello staff tecnico del Campione europeo di maratona Daniele Meucci.

***


Primati della gara sono 28´30" in campo maschile di Luca Panichi del 1991, e 33´18" tra le donne di Gloria Marconi nel 2009.
In campo maschile la vittoria di un italiano manca dal 2009 quando vinse Daniele Caimmi in 29´43".


Nell´allegato: la classifica dell´edizione 2015
Nel link: la presentazione con tutte le info logistiche sull´evento



Documenti allegati

Realizzazione siti web www.sitoper.it