29 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Orecchiella sugli scudi. Ai Tricolori di corsa in montagna è quarto posto finale per la squadra femminile

09-08-2016 23:07 - Notizie
La finale dei Campionati italiani di società di corsa in montagna si è disputata a Cortina d´Ampezzo lo scorso 31 luglio; in palio il tricolore di specialità. Al via oltre 300 atleti, provenienti da tutta Italia.
Il G.S. Orecchiella ha partecipato alla rassegna tricolore con i team maschile e femminile, risultando la migliore società toscana sia tra le donne che tra gli uomini, anche se questi ultimi non sono arrivati vicini al podio.
Le avverse condizioni meteo hanno costretto gli organizzatori a rivedere il tracciato della prova maschile, con partenza dal centro di Cortina d´Ampezzo e arrivo al Rifugio Duca d´Aosta (arrivo previsto per la gara femminile) anziché al Pomedes come inizialmente programmato.
Grande prova della squadra femminile del team bianco-celeste, che si è confermata tra le più agguerrite a livello nazionale con il sesto posto assoluto, ottenuto grazie alle ottime prove di Annalauro Mugno (23^) , Andrea Salas Palma (27^), Francesca Setti (29^) e Leanna Fabbri (34^).
Nella classifica finale di società del Campionato Italiano di Corsa in Montagna 2016, dopo la prova di Lanzada, la staffetta di Massa Carrara e la prova di Cortina, il team femminile del sodalizio Garfagnino ha conquistato uno straordinario quarto posto, alle spalle di vere e proprie corazzate quali l´Atletica Alta Valtellina, la Recastello Radici Group e la Free Zone.

Bene anche la squadra maschile, che ha dato ancor una volta prova di grande compattezza e determinazione: cogliendo buoni piazzamenti: 64° Marco Guerrucci, 75° Alessio Conti, 80° Fabrizio Ridolfi, 83° Giacomo Buonomini, 105° Damiano Lippi, 111° Paolo Navari, 118° Michele Greco (terzo nella categoria veterani), 128° Marco Giannotti.

Per la Toscana in gara anche l´Atletica Castello, con Massimo Mei, ottimo 16° assoluto al traguardo, pur condizionato da un infortunio e Daniele Michelini (119°); al femminile Alessandra Cozzi (43^) e Mery Mucci (47^).

Per la cronaca sono i neo-campioni italiani 2016 di corsa in montagna sono stati:
Bernard Dematteis (Corrintime) e Valentina Belotti (Alta Valtellina) a livello assoluto, Nadir Cavagna (Valle Brembana) e Marta Pugnetti (Carniatletica) tra le Promesse, Davide Magnini (Ras Courmayeur) e Francesca Franchi (Atl. Valchiese) tra gli juniores.


(Tratto da nota stampa dell´Orecchiella Garfagnana, foto Orecchiella Grafagnana)

Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it