11 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Salto in alto in Piazza del Campo a Siena: vincono e danno spettacolo Matteo Baldi ed Erica Marchetti. Tanto pubblico in un evento sui generis

19-03-2016 20:16 - Notizie
Matteo Baldi ed Erica Marchetti vincono la gara di salto in alto in Piazza del Campo a Siena, manifestazione che ha tenuto banco nel pomenriggio di oggi nerll´ambito dell´evento "velocissimi 2016" (di cui si può leggere nel link sottostante il resoconto con le immagini) organizzato per il secondo anno consecutivo sotto la regia dell´ex azzurro dei 400 Alessandro Bracciali.

Matteo Baldi della Uisp Montepaschi Atletica Siena, vince quindi come nella prima edizione dello scorso anno, ma con la misura di 1,92 (l’anno scorso aveva vinto con 1,86). Mentre in campo femminile Erica Marchetti del Cus Pisa ha superato 1,71 (mentre la vincitrice dello scorso anno aveva fatto 1,69). Bravissimi sono stati comunque tutti e sette i protagonisti, tenendo conto che si gareggiava con spazi laterali ristretti e soprattutto senza scarpe chiodate e senza la possibilità di sfruttare la forza elastica di una pista vera e propria, dato che lo strato di gomma della pista era poggiato direttamente sul selciato della piazza.
La spinta in più a tutti l’ha data il pubblico, tutto assiepato intorno alle transenne che ha ritmato le rincorse e sostenuto gli atleti soprattutto nei salti decisivi.

Tra gli uomini Andrea Traversi della Toscana Atletica Futura si è trovato ad essere per un momento virtualmente vincitore avendo superato 1,90 alla seconda prova mentre Baldi non ci era ancora riuscito (lo farà poi alla terza prova). Bravissimo anche Ian Moretti anche lui della Montepaschi Uisp Atletica Siena che ha volte è sembrato sul punto di arrendersi all’asticella alle misure precedenti ma poi ha sempre trovato gli equilibri per andare avanti, fino a superare alla prima prova 1,87. Walter Ratano dell’Atletica Firenze Marathon è tornato alla specialità che faceva lo scorso anno, ha sempre superato tutte le prove al primo tentativo, con rincorsa breve e molto esplosiva, poi l’1,87 l’ha superato alla terza prova.
Tra le donne ha destato bella impressione Jennifer Ogunoye portacolori della Toscana Atletica Empoli Nissan che ha sempre superato con molto slancio e luce le varie prove, compresa quella a 1,64, per poi fermarsi precauzionalmente per un problemino alla caviglia. Maria Elena Caizzi dell’Atletica Firenze Marathon ha saltato 1,55, non trovando da subito il feeling giusto con la situazione, ma anche lei di grinta ha superato l’asticella alle precedenti misure sfruttando anche la spinta del pubblico.

Soddisfatto il responsabile tecnico di specialità della Fidal Toscana, Stefano Giardi, che ha fatto da direttore di gara, anche perché le prestazioni e le risposte fornite oggi dagli atleti, nelle condizioni tecniche in parte penalizzanti di cui abbiamo parlato, sono comunque in senso assoluto di ottimo livello.
A fine gara tutti hanno sfruttato inevitabilmente gli stand della Fiera del cioccolato che circondava la pedana per un goloso assaggio.
Si è così conclusa una giornata di grande promozione dell´atletica.


Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account