22 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Societari di cross: per Parco Alpi Apuane e Lammari doppio sorriso

18-01-2016 09:12 - Notizie
Il gruppo degli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane con a sinistra il presidente della società organizzatrice, la Toscana Aletica Empoli Nissan, Claudio Marchetti, e a destra il presidente Fidal Toscana Alessio Piscini (foto fornita dal G.P. Parco Alpi Apuane)
Gruppo Podistico Parco Alpi Apuane e Lammari sono prime sia a livello di squadra che con le rispettive vittorie individuali nel settore assoluto nella prima prova del cross regionale valevole per i Campionati di società a Empoli presso la sede del Parco di Serravalle per l´organizzazione della Toscana Atletica Empoli Nissan, con le società che hanno messo in campo tutte le proprie migliori risorse tecniche, dagli specialisti del cross ai protagonisti abituali delle corse su strada, per figurare al meglio in classifica: ne è, come da pronostico, venuta fuori una manifestazione di altissimi contenuti tecnici, con molti dei protagonisti della stagione del cross fin qui disputata che si sono dovuti accontentare di posizioni di rincalzo sia pur altrettanto prestigiose.

Nella gara maschile di 10 chilometri (con 152 atleti arrivti al traguardo) è doppietta per il Parco Alpi Apuane con lo specialista Stefano Scaini che ha preceduto lo “stradaiolo” marocchino Jilali Jamali: dopo un entusiasmante testa a testa con il compagno di squadra e di fuga lo regola solo allo sprint.. Al terzo e quarto posto Davide Ragusa e il leader del Gran Prix Fidaltoscana, Emanuele Fadda, entrabi dell’Atletica Futura. Quinto l’azzurro di corsa in montagna Massimo Mei dell’Atletica Castello. Il Parco Alpi Apuane completa “la terzina vincente” col sesto posto di Luca Tocco, un gradito ritorno alle competizioni, dopo diversi infortuni che lo hanno tenuto lontano dalle gare per anni.
La classifica finale dopo la prima prova vede il Parco Alpi Apuane al comando con 9 punti, davanti alla storica “rivale” dell’Atletica Futura di Figline Valdarno di 5 punti. Sarà come lo scorso anno la seconda prova sui prati delle mura di Lucca il 7 febbraio a stabilire la nuova società campione regionale della specialità dove, grazie anche al rientro di Andrea Pranno, di Danilo Ruggiero, di Giorgio Scialabba e di Daniele Del Nista la società del presidente Graziano Poli aumenterà giocoforza il potenziale per puntare alla vittoria finale e vincere così il quarto titolo consecutivo.

Anche in campo femminile (in 54 hanno concluso la prova sui 6 km), la vincitrice della gara coincide con la società al primo posto provvisorio della classifica, il G.S Lammari che centra il successo con Claudia Dardini, che precede una delle atlete emergenti della corsa su Strada, la specialista del triathlon Marta Bernardi classe 1989 de Le Panche Castelquarto, già nona assoluta e migliore delle toscane alle Firenze Marathon. Sul podio anche la specialista classe 1993 del Cus Pisa Camille Marchese. Quarta la sempre protagonista, ancora del Lammari, Denise Cavallini a precedere Linda Benigni della Toscana Atletica Empoli Nissan, Myriam Grassi de La Galla Pontedera e la terza classificata del Lammari, Sara Orsi, autrice di una prova di grande spessore. “Inizio esaltante per il gruppo del G.S. Lammari – commentano in società – con forti atlete in gara con le amiche di squadra a tifare per loro. E’ stata una bellissima giornata di sport”.


Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it