15 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Struttura tecnica Fidal, i piani dei CT Locatelli e Baldini

20-01-2017 12:22 - Notizie
Primo appuntamento del 2017 e la Fidal definisce la nuova struttura tecnica per il prossimo quadriennio olimpico che porterà a Tokyo 2020. Direttore tecnico dell´Alto Livello sarà Elio Locatelli, già nella nazionale olimpica, ininterrottamente da Mosca 1980 a Rio 2016, nelle vesti di direttore tecnico, manager o allenatore. Direttore tecnico allo Sviluppo delle giovanili, è stato invece ufficializzato il nome di Stefano Baldini, oro olimpico alla maratona di Atene 2004. "Consideriamo parimenti importanti lo sviluppo dell´Alto Livello e le Giovanili - spiega il presidente della Federatletica, Alfio Giomi - Il nostro punto focale è la valorizzazione del binomio tecnico-atleta. Siamo all´inizio di un quadriennio olimpico, pensiamo di aver lavorato nel modo migliore ma come sempre saranno i risultati a darci ragione o torto. Perché possiamo fare tutto bene, ma se poi non vinciamo, qualcosa avremo sbagliato". La novità introdotta da Locatelli riguarda una lista ristretta di 33 atleti ´Elite´ suddivisi in 16 donne (Bazzoni, Chigbolu, Del Buono, Folorunso, Giorgi, Grenot, Hooper, Inglese, Malavisi, Palmisano, Pedroso, Rossit, Santiusti Caballero, Spacca, Straneo, Trost) e 17 uomini (Benedetti, Cattaneo, Chesani, Crippa, De Luca, Desalu, Donato, Fassinotti, Ferraro, Galvan, Giupponi, Greco, Jacobs, Manenti, Meucci, Tamberi, Tortu): "I criteri - ha spiegato Locatelli - sono molto precisi, si entra nel club a partire dai finalisti e semifinalisti dei Giochi Olimpici e campionati mondiali, i primi sei classificati degli europei, i medagliati ai campionati mondiali Juniores, i primi 24 classificati alle Olimpiadi di Rio. Inoltre mi sono riservato un criterio di scelta tecnica per gli atleti che, per diverse ragioni, non sono entrati. Mi auguro che almeno questi 33 possano partecipare ai prossimi mondiali di Londra, sperando di aggiungerne anche altri". Obiettivo di Baldini, che punta già ai prossimi campionati europei juniores di Grosseto, sarà quello "portare nel gruppo di Locatelli il maggior numero possibile di atleti", spiega il nuovo responsabile delle giovanili, il cui capitano sarà la campionessa olimpica Gabriella Dorio. "Ringrazio la Fidal e il presidente Giomi - ha aggiunto Baldini - per la fiducia. Il nostro progetto di sviluppo mira a ricoprire la carenza finora riscontrata in Italia, confermare cioè le premesse delle giovanili". Nuovo responsabile dello staff medico federale è stato nominato Andrea Billi. (fonte ANSA).

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account