26 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Notizie

Terze le giovani azzurre della corsa in montagna in Repubblica Ceca, col contributo tecnico di Luca Panichi

28-06-2016 08:21 - Notizie
Nell´International Mountain Running Youth Cup a Janske Lazne, in Repubblica Ceca, gli azzurri conquistano tre medaglie di bronzo. Si difendono bene i giovani italiani della corsa in montagna su un tracciato di gara dal format inedito per la rassegna, di sola salita, che regala due podi a squadre e quello individuale di Nadia Battocletti, splendida terza in 19:57 alle spalle della ceca Barbora Havlickova, vincitrice in 19:36, e della turca Fatma Bizek, argento in 19:49. Sui 2,9 km di gara, con un dislivello di circa 300 metri, la trentina chiude a soli 21 secondi dalla medaglia d´oro, precedendo a sua volta la polacca Lucja Wiktorowicz e l´inglese Scarlet Dale. Fra le migliori dieci trova spazio la valsusina Alessia Scaini, ottima sesta in 20:34, mentre Francesca Annoni è 19esima in 21:18. Sfortunata la prova di Roberta Foco, limitata da un leggero infortunio e comunque al traguardo 39esima in 23:35.

Per l´Italia, nel cui staff tecnico c´è anche Luca Panichi, tra l´altro anche responsabile della Fidal Toscana per il settore della corsa in montagna, arriva anche il bronzo a squadre ma la classifica è davvero cortissima: vince la Polonia con 27 punti, gli stessi messi a referto dalla Turchia, con le azzurrine terze a un solo punto dalla vittoria. Seguono Repubblica Ceca, Inghilterra, Romania e poi altre otto nazioni a punteggio pieno.

Nella competizione maschile, lunga 4,9 km con 580 metri di dislivello positivo, dominio completo della Turchia che schiera due team al via e piazza ben sei atleti tra i migliori otto. Scontata a quel punto anche la doppietta nella classifica per nazioni, ma l´Italia guadagna il bronzo anche in questa gara, seguita da Inghilterra, Germania e Romania. Il podio individuale è interamente turco, con Ahmet Alkanoglu a precedere Orhan Ozturk e Ibrahim Ozevin. Migliore degli azzurrini è il campione italiano Edoardo Bozzolo, ottavo: il ligure si rende protagonista di una bella gara e nella classifica di giornata è seguito, in casa italiana, dal valtellinese Marcello Muscetti, che chiude al 14° posto. Ventesimo l´altro bormino Belay Jacomelli, mentre Luca Molteni termina la sua prova in trentesima posizione.

(testo da Fidal.it)

Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it